Biagio Nazzaro: rinnovato l'assetto societario, in panchina Malavenda

Giovedì, 11 Luglio 2019 08:12 Scritto da  Letto 347 volte
  Clicca per ascolare il testo Biagio Nazzaro: rinnovato l'assetto societario, in panchina Malavenda La lunga attesa è finita. La Biagio Nazzaro mostra il suo volto. Prima novità il cambio di ragione sociale che da A.S.D. passa a S.S.D.A.R.L. Il nuovo assetto societario è un “mix” tra “new entries” e nucleo storico dirigenziale, composto dal presidente Cesare Parasecoli e dal segretario Carlo Andreoni. “Semi-nuovo”, è il Direttore Generale Lorenzo Parasecoli, che torna nei ranghi societari dopo qualche anno di assenza, mentre totalmente nuove sono le figure di Luca Latini (responsabile economico), Euro Cerioni (direttore sportivo e già presidente dell’Olimpia Marzocca) e Daniele Tittarelli (direttore tecnico). Una sola parola nelle bocche di tutto lo staff dirigenziale: riscatto.  Cerioni e Tittarelli hanno ufficialmente comunicato il nome del nuovo allenatore, che del resto era nell’aria da diversi giorni. “Si tratta di Giammarco Malavenda, una figura che non ha bisogno di tante presentazioni perché i fatti parlano per lui. Riteniamo sia l’uomo migliore da proporre alla piazza dopo una stagione negativa. L’abbiamo ricoinvolto nel nostro progetto per far capire alla città qual è l’obiettivo della Biagio e lui ha deciso di tornare volentieri. Malavenda è molto stimato dai nostri tifosi, è un allenatore che, pur non essendo chiaravallese, ha saputo in passato esprimere l’orgoglio della chiaravallesità e l’unione di squadra e città. Ai tifosi teniamo tantissimo. Li vogliamo più che mai al nostro fianco, perché con il loro contributo tutto sarà più facile. Li aspettiamo numerosi già all’assemblea pubblica di venerdì sera, in cui faremo il punto anche del settore giovanile. Gli acquisti faraonici delle altre squadre? Parlerà il campo. Noi vogliamo costruire una squadra importante e giocarcela, rimanendo tra le prime”.La società rende noto, peraltro, che i primi nuovi acquisti verranno ufficializzati per l’appunto nel corso dell’assemblea di venerdì. Sono confermati Bolletta, Brega, Santoni, Cecchetti, Rossini, Giovannini, Remedi, Gregorini, Parasecoli e Pieralisi. Un ulteriore, doveroso ringraziamento è stato tributato a Simone Nicola Cavaliere e Michele Domenichetti, due ragazzi eccezionali, che hanno dato tantissimo alla Biagio (Domenichetti, come già rimarcato, è già parte della storia del club, risultando secondo assoluto come numero di presenze in campo) e sui quali, con molto dispiacere, la società ha deciso di interrompere il rapporto.                                                                                                     
Biagio Nazzaro: rinnovato l'assetto societario, in panchina Malavenda

 

La lunga attesa è finita. La Biagio Nazzaro mostra il suo volto. Prima novità il cambio di ragione sociale che da A.S.D. passa a S.S.D.A.R.L. Il nuovo assetto societario è un “mix” tra “new entries” e nucleo storico dirigenziale, composto dal presidente Cesare Parasecoli e dal segretario Carlo Andreoni. “Semi-nuovo”, è il Direttore Generale Lorenzo Parasecoli, che torna nei ranghi societari dopo qualche anno di assenza, mentre totalmente nuove sono le figure di Luca Latini (responsabile economico), Euro Cerioni (direttore sportivo e già presidente dell’Olimpia Marzocca) e Daniele Tittarelli (direttore tecnico). Una sola parola nelle bocche di tutto lo staff dirigenziale: riscatto. 

Cerioni e Tittarelli hanno ufficialmente comunicato il nome del nuovo allenatore, che del resto era nell’aria da diversi giorni. “Si tratta di Giammarco Malavenda, una figura che non ha bisogno di tante presentazioni perché i fatti parlano per lui. Riteniamo sia l’uomo migliore da proporre alla piazza dopo una stagione negativa. L’abbiamo ricoinvolto nel nostro progetto per far capire alla città qual è l’obiettivo della Biagio e lui ha deciso di tornare volentieri. Malavenda è molto stimato dai nostri tifosi, è un allenatore che, pur non essendo chiaravallese, ha saputo in passato esprimere l’orgoglio della chiaravallesità e l’unione di squadra e città. Ai tifosi teniamo tantissimo. Li vogliamo più che mai al nostro fianco, perché con il loro contributo tutto sarà più facile. Li aspettiamo numerosi già all’assemblea pubblica di venerdì sera, in cui faremo il punto anche del settore giovanile. Gli acquisti faraonici delle altre squadre? Parlerà il campo. Noi vogliamo costruire una squadra importante e giocarcela, rimanendo tra le prime”.
La società rende noto, peraltro, che i primi nuovi acquisti verranno ufficializzati per l’appunto nel corso dell’assemblea di venerdì. Sono confermati Bolletta, Brega, Santoni, Cecchetti, Rossini, Giovannini, Remedi, Gregorini, Parasecoli e Pieralisi. Un ulteriore, doveroso ringraziamento è stato tributato a Simone Nicola Cavaliere e Michele Domenichetti, due ragazzi eccezionali, che hanno dato tantissimo alla Biagio (Domenichetti, come già rimarcato, è già parte della storia del club, risultando secondo assoluto come numero di presenze in campo) e sui quali, con molto dispiacere, la società ha deciso di interrompere il rapporto.                                                                                                     


6x3 pubbl rinnovabile 2019 ridotto

radioc1 on air

Notizie dall'Appennino Camerte - RadioC1

Preso scassinatore seriale di distributori automatici

Preso scassinatore seriale di distributori automatici
I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Macerata, hanno denunciato a piede libero alla locale Procura della Repubblica un…

 

RADIOC1INBLU

Indirizzo: P.za Cavour, 8 - 62032 Camerino (Mc)
Telefono: +39.0737.633180
Cellulare: +39.335.5367709
E-mail: radioc1inblu@gmail.com

Ascolta RadioC1 On Air

 

 

 

Clicca per ascolare il testo