PUBBLICIZZA AZIENDA VISIBILITA

 

Allenatori di calcio, aggiornamenti e novità

Lunedì, 09 Settembre 2019 14:26 Scritto da  Letto 741 volte
  Clicca per ascolare il testo Allenatori di calcio, aggiornamenti e novità Obbligo di aggiornamento per gli allenatori di calcio, necessario al fine di mantenere la qualifica, con l’apertura del quarto modulo dei corsi obbligatori di aggiornamento territoriale che si terrà ad Ancona il prossimo lunedì 7 ottobre. “Si tratta di una procedura ormai consolidata – spiega Angelo Ortolani, presidente degli allenatori marchigiani – Coloro, infatti, che desiderano mantenere la qualifica Uefa B sono obbligati ad aggiornarsi con tre moduli nel triennio. Siamo arrivati al quarto modulo e ci sono allenatori il cui patentino scade il prossimo 31 dicembre, anche se il settore tecnico, per via del ritardo dei moduli stessi, ha prorogato tale scadenza al 31 dicembre 2020. Ciò non toglie, comunque, che gli allenatori debbano partecipare ai corsi territoriali di aggiornamento o provvedere attraverso la procedura on line. Successivamente, dopo lo svolgimento del corso ad Ancona, saranno aperti anche i successivi moduli. Pertanto tutti gli allenatori che vogliono verificare la propria posizione non devono far altro che accedere sulla relativa pagina e, una volta compiuta la verifica, procedere eventualmente alla relativa iscrizione. Si tratta di un percorso che tutti debbono fare per mantenere il cosiddetto patentino”. Chiarimenti vanno fatti anche per quanto riguarda la figura, di recente introdotta, dell’allenatore dilettante regionale. “Fino a qualche mese fa – continua Ortolani – per ottenere la qualifica Uefa B, che offre la possibilità di allenare nei settori giovanili e le squadre maggiori fino alla Serie D, bastava semplicemente partecipare al relativo corso. Ora i corsi Uefa B non esistono più e il prossimo 16 settembre partirà il nuovo corso per allenatore dilettante regionale che abilita soltanto per le squadre maggiori fino al massimo campionato regionale di Eccellenza. Così per ottenere quanto in precedenza fornito dalla qualifica Uefa B bisogna partecipare a quest’ultimo corso e contemporaneamente al corso Uefa C che abilita ad allenare in tutti i settori giovanili regionali. Si tratta di una novità introdotta dal settore tecnico e che rende necessaria la frequenza di entrambi i corsi suddetti per eventualmente accedere anche alle qualifiche successive”.
Allenatori di calcio, aggiornamenti e novità

 

Obbligo di aggiornamento per gli allenatori di calcio, necessario al fine di mantenere la qualifica, con l’apertura del quarto modulo dei corsi obbligatori di aggiornamento territoriale che si terrà ad Ancona il prossimo lunedì 7 ottobre. “Si tratta di una procedura ormai consolidata – spiega Angelo Ortolani, presidente degli allenatori marchigiani – Coloro, infatti, che desiderano mantenere la qualifica Uefa B sono obbligati ad aggiornarsi con tre moduli nel triennio. Siamo arrivati al quarto modulo e ci sono allenatori il cui patentino scade il prossimo 31 dicembre, anche se il settore tecnico, per via del ritardo dei moduli stessi, ha prorogato tale scadenza al 31 dicembre 2020. Ciò non toglie, comunque, che gli allenatori debbano partecipare ai corsi territoriali di aggiornamento o provvedere attraverso la procedura on line. Successivamente, dopo lo svolgimento del corso ad Ancona, saranno aperti anche i successivi moduli. Pertanto tutti gli allenatori che vogliono verificare la propria posizione non devono far altro che accedere sulla relativa pagina e, una volta compiuta la verifica, procedere eventualmente alla relativa iscrizione. Si tratta di un percorso che tutti debbono fare per mantenere il cosiddetto patentino”. Chiarimenti vanno fatti anche per quanto riguarda la figura, di recente introdotta, dell’allenatore dilettante regionale. “Fino a qualche mese fa – continua Ortolani – per ottenere la qualifica Uefa B, che offre la possibilità di allenare nei settori giovanili e le squadre maggiori fino alla Serie D, bastava semplicemente partecipare al relativo corso. Ora i corsi Uefa B non esistono più e il prossimo 16 settembre partirà il nuovo corso per allenatore dilettante regionale che abilita soltanto per le squadre maggiori fino al massimo campionato regionale di Eccellenza. Così per ottenere quanto in precedenza fornito dalla qualifica Uefa B bisogna partecipare a quest’ultimo corso e contemporaneamente al corso Uefa C che abilita ad allenare in tutti i settori giovanili regionali. Si tratta di una novità introdotta dal settore tecnico e che rende necessaria la frequenza di entrambi i corsi suddetti per eventualmente accedere anche alle qualifiche successive”.


CLICCA E ASCOLTA

newtec nuovo

 

Notizie dall'Appennino Camerte - RadioC1

Contram: Settimana Europea della mobilità

Contram: Settimana Europea della mobilità
Da lunedì scorso fino a domenica 22 settembre in tutta Europa si celebra la Settimana Europea della Mobilità, la Mobility Week, con…

6x3 pubbl rinnovabile 2019 ridotto

 

RADIOC1INBLU

Indirizzo: P.za Cavour, 8 - 62032 Camerino (Mc)
Telefono:  0737.633180
Cellulare:  335.5367709
E-mail:  radioc1inblu@gmail.com

 CLICCA E ASCOLTA

Clicca per ascolare il testo