facebook instagram png ridimens Podcast  ridimen logo APP ASCOLTA LA DIRETTA2

 

La Palmense sulla strada della Civitanovese

Venerdì, 31 Gennaio 2020 12:23 Scritto da  Letto 299 volte
  Clicca per ascolare il testo La Palmense sulla strada della Civitanovese C’è la Palmense sulla strada della Civitanovese. La squadra fermana grazie al blitz di Porto Recanati è riuscita a mettere cinque punti di margine dalla zona playout e può affrontare con un briciolo in più di serenità il quotato avversario che mira quanto meno a chiudere al secondo posto, considerato che la vetta si è allontanata abbastanza dopo gli ultimi tre pareggi. Qui Marina PalmenseIl tecnico Stefano Cipolletta in prospettiva di giocare contro i rossoblù preferisce non sbilanciarsi: <<Discorsi futuri faccio fatica a farli – dice - perché noi abbiamo pescato un bel jolly nell’ultima partita con il Portorecanati che per noi era molto difficile in quanto è da tempo che siamo in emergenza assoluta con quattro under in campo e diversi giocatori in ruoli del tutto inusuali per loro. Ecco perché faccio fatica a pensare al futuro. Noi cerchiamo di prendere dove e quando possiamo perché la nostra situazione per infortuni e altre problematiche è abbastanza complicata. Viviamo alla giornata, e non è solo un modo di dire>>. Una situazione che non migliora, anzi si complica ancor più visti i tre squalificati per l’appuntamento attuale che sono Gentile, Cocciaretto e Frascerra. <<Purtroppo si – ammetta Cipolletta-. Ovvio che l’ultima vittoria ci deve dare più carica, più volontà, più entusiasmo perché in questo momento le nostre armi possono essere solo queste. E la difficoltà della partita ci mette nelle condizioni di darci questo come strategia, con la compattezza e grande gioco di squadra, cercando di fare il possibile>>. Qui CivitanovaC’è l’esigenza di ritrovare la vittoria nel clan rossoblù, se non altro per blindare il secondo posto. Il tecnico Davide De Filippis chiede qualcosa di più dai suoi: <<Al di là della vittoria – dice - che ci serve in questo momento visto che veniamo da tre pareggi, di cui l’ultimo sinceramente, non mi è piaciuto come abbiamo interpretato la gara. Veniamo da un momento così, però ci teniamo a far bene contro la Palmense, in un campo difficile contro una squadra in salute. Noi dobbiamo riprendere il nostro cammino, dato che in questo momento fatichiamo un po>>. Poi sulla vetta ora distante, l’allenatore aggiunge: <<Merito anche dell’Atletico Ascoli che sta facendo un grande campionato. Noi nell’ultimo periodo abbiamo fatto tre pareggi, eravamo a quattro punti di distacco e loro con tre vittorie sono giunti a dieci. Il campionato è ancora lungo, poi ci sono gli scontro diretti: vediamo cosa succede nel prossimo mese>>.Giuseppe Moreschini
La Palmense sulla strada della Civitanovese

 

C’è la Palmense sulla strada della Civitanovese. La squadra fermana grazie al blitz di Porto Recanati è riuscita a mettere cinque punti di margine dalla zona playout e può affrontare con un briciolo in più di serenità il quotato avversario che mira quanto meno a chiudere al secondo posto, considerato che la vetta si è allontanata abbastanza dopo gli ultimi tre pareggi.
Qui Marina Palmense
Il tecnico Stefano Cipolletta in prospettiva di giocare contro i rossoblù preferisce non sbilanciarsi: <<Discorsi futuri faccio fatica a farli – dice - perché noi abbiamo pescato un bel jolly nell’ultima partita con il Portorecanati che per noi era molto difficile in quanto è da tempo che siamo in emergenza assoluta con quattro under in campo e diversi giocatori in ruoli del tutto inusuali per loro. Ecco perché faccio fatica a pensare al futuro. Noi cerchiamo di prendere dove e quando possiamo perché la nostra situazione per infortuni e altre problematiche è abbastanza complicata. Viviamo alla giornata, e non è solo un modo di dire>>. Una situazione che non migliora, anzi si complica ancor più visti i tre squalificati per l’appuntamento attuale che sono Gentile, Cocciaretto e Frascerra. <<Purtroppo si – ammetta Cipolletta-. Ovvio che l’ultima vittoria ci deve dare più carica, più volontà, più entusiasmo perché in questo momento le nostre armi possono essere solo queste. E la difficoltà della partita ci mette nelle condizioni di darci questo come strategia, con la compattezza e grande gioco di squadra, cercando di fare il possibile>>.
Qui Civitanova
C’è l’esigenza di ritrovare la vittoria nel clan rossoblù, se non altro per blindare il secondo posto. Il tecnico Davide De Filippis chiede qualcosa di più dai suoi: <<Al di là della vittoria – dice - che ci serve in questo momento visto che veniamo da tre pareggi, di cui l’ultimo sinceramente, non mi è piaciuto come abbiamo interpretato la gara. Veniamo da un momento così, però ci teniamo a far bene contro la Palmense, in un campo difficile contro una squadra in salute. Noi dobbiamo riprendere il nostro cammino, dato che in questo momento fatichiamo un po'>>. Poi sulla vetta ora distante, l’allenatore aggiunge: <<Merito anche dell’Atletico Ascoli che sta facendo un grande campionato. Noi nell’ultimo periodo abbiamo fatto tre pareggi, eravamo a quattro punti di distacco e loro con tre vittorie sono giunti a dieci. Il campionato è ancora lungo, poi ci sono gli scontro diretti: vediamo cosa succede nel prossimo mese>>.
Giuseppe Moreschini


 

ASCOLTA LA DIRETTA2

Atalanta Camp 2020

1 2 pag RINNOVA abbonamento

newtec nuovo

Notizie dall'Appennino Camerte - RadioC1

Caldarola: "Un modo digitale per essere comunità"

Caldarola:
Il Lunedì dell’Angelo è da sempre un giorno particolare per la comunità di Caldarola che festeggia la Madonna del Monte, patrona e…

RADIOC1INBLU

Indirizzo: Via Macario Muzio, 8 - 62032 Camerino (Mc)
Telefono:  0737.633180
Cellulare:  335.5367709
E-mail:  radioc1inblu@gmail.com

 ASCOLTA LA DIRETTA2

Clicca per ascolare il testo