facebook instagram png ridimens Podcast  ridimen logo APP ASCOLTA LA DIRETTA2

PIEDINO promozione novembre

 

Canil: "In Lega Pro solo con il ridimensionamento"

Mercoledì, 20 Maggio 2020 18:10 Scritto da  Letto 3357 volte
  Clicca per ascolare il testo Canil: "In Lega Pro solo con il ridimensionamento" Lo stop definitivo al campionato di Serie D apre ora la strada a quelli che saranno i verdetti per questa stagione. La decisione sarà presa a breve dalla Lega Dilettanti, anche se, come ormai noto, l’indirizzo condiviso è quello di promuovere in Serie C le 9 squadre capoliste dei rispettivi gironi. Tra queste anche il Matelica, che nell’ultima fase del campionato aveva inanellato numeri da record. Getta, tuttavia, acqua sul fuoco il patron Mauro Canil sulla possibilità che la squadra biancorossa acceda al campionato di Lega Pro. “Non posso nascondere che ci sono diversi problemi, primo fra tutti quello di carattere economico – afferma – Purtroppo il momento è difficilissimo e, anche se il calcio a noi piace, non possiamo dedicare al calcio gli utili delle nostre aziende. Pur avendo la nostra azienda sempre continuato a lavorare le difficoltà non sono state poche. Per questo ci aspettiamo che la Federazione metta mano alla riorganizzazione delle categorie e intervenga sui costi che le società sono costrette a sostenere”. Quello che Canil si auspica è un ridimensionamento su fideiussioni, stipendi, contratti. “Se questo ridimensionamento ci sarà – conclude Canil – potremo fare un pensiero alla Lega Pro, sapendo anche che il Matelica può giocare in deroga per una stagione nel proprio stadio. Se, invece, non ci sarà alcun tipo di attenzione da parte della Federazione valuteremo la situazione, pur consapevoli che le difficoltà saranno molte”.
Canil: "In Lega Pro solo con il ridimensionamento"

 

Lo stop definitivo al campionato di Serie D apre ora la strada a quelli che saranno i verdetti per questa stagione. La decisione sarà presa a breve dalla Lega Dilettanti, anche se, come ormai noto, l’indirizzo condiviso è quello di promuovere in Serie C le 9 squadre capoliste dei rispettivi gironi. Tra queste anche il Matelica, che nell’ultima fase del campionato aveva inanellato numeri da record. Getta, tuttavia, acqua sul fuoco il patron Mauro Canil sulla possibilità che la squadra biancorossa acceda al campionato di Lega Pro. “Non posso nascondere che ci sono diversi problemi, primo fra tutti quello di carattere economico – afferma – Purtroppo il momento è difficilissimo e, anche se il calcio a noi piace, non possiamo dedicare al calcio gli utili delle nostre aziende. Pur avendo la nostra azienda sempre continuato a lavorare le difficoltà non sono state poche. Per questo ci aspettiamo che la Federazione metta mano alla riorganizzazione delle categorie e intervenga sui costi che le società sono costrette a sostenere”. Quello che Canil si auspica è un ridimensionamento su fideiussioni, stipendi, contratti. “Se questo ridimensionamento ci sarà – conclude Canil – potremo fare un pensiero alla Lega Pro, sapendo anche che il Matelica può giocare in deroga per una stagione nel proprio stadio. Se, invece, non ci sarà alcun tipo di attenzione da parte della Federazione valuteremo la situazione, pur consapevoli che le difficoltà saranno molte”.


 

ASCOLTA LA DIRETTA2

COPIA omaggio nostra 330x210

newtec nuovo

Notizie dall'Appennino Camerte - RadioC1

Aiuti a famiglie e imprese: la mossa del Comune di Camerino

Aiuti a famiglie e imprese: la mossa del Comune di Camerino
Il comune di Camerino si impegna nel sostegno a famiglie e imprese: un programma di aiuti a chi soffre a causa del…

RADIOC1INBLU

Indirizzo: Via Macario Muzio, 8 - 62032 Camerino (Mc)
Telefono:  0737.633180
Cellulare:  335.5367709
E-mail:  radioc1inblu@gmail.com

 ASCOLTA LA DIRETTA2

Clicca per ascolare il testo