facebook instagram png ridimens Podcast  ridimen logo APP ASCOLTA LA DIRETTA2

 

Fano, Sivilla carica la squadra

Martedì, 09 Settembre 2014 21:32 Scritto da  Letto 1659 volte
  Clicca per ascolare il testo Fano, Sivilla carica la squadra “Anche a Cesena daremo il meglio”. Parole e musica di Andrea Sivilla, che alla vigilia dei trentaduesimi di Coppa Italia contro il Romagna Centro, carica i suoi compagni. La squadra romagnola domenica alla prima di campionato, contro l’Abano, ha saputo rimontare lo svantaggio iniziale di 3 a 1, pareggiando per 3 a 3: una prova di forza quella dei ragazzi dell’ex fanese Filippo Medri. “Per noi - confessa Sivilla - una partita è sempre una partita: che sia Coppa, amichevole o campionato, serve in ogni circostanza la giusta concentrazione per prepararsi. Il mister ci sta caricando nel modo giusto così da metterti nelle condizioni di esprimerci ad alti livelli”. Sivilla vuole tornare sul pareggio di domenica contro il Castelfidardo: “Per me è stata una gara che poteva essere decisa solo da un episodio. Noi abbiamo avuto diverse occasioni, ma non siamo stati capaci di capitalizzarle. Nel primo tempo la nostra prestazione è stata deludente, mentre nel secondo tempo siamo cresciuti anche se, purtroppo, non è stato sufficiente. Non facciamo drammi, sappiamo quanto valiamo e dove possiamo arrivare. Ancora serve molto lavoro”. Domenica nella prima trasferta stagionale i granata andranno a Macerata: “E’ sempre stimolante - spiega l’attaccante ex Ancona - affrontare avversari di un certo calibro. Quando giochi con delle squadre attrezzate non ti servono stimoli, perché sei sempre portato a dare qualcosa in più sia per te stesso che per il gruppo”.
Anteprima Notizia

Anche a Cesena daremo il meglio”. Parole e musica di Andrea Sivilla, che alla vigilia dei trentaduesimi di Coppa Italia contro il Romagna Centro, carica i suoi compagni. La squadra romagnola domenica alla prima di campionato, contro l’Abano, ha saputo rimontare lo svantaggio iniziale di 3 a 1, pareggiando per 3 a 3: una prova di forza quella dei ragazzi dell’ex fanese Filippo Medri.

Per noi - confessa Sivilla - una partita è sempre una partita: che sia Coppa, amichevole o campionato, serve in ogni circostanza la giusta concentrazione per prepararsi. Il mister ci sta caricando nel modo giusto così da metterti nelle condizioni di esprimerci ad alti livelli”.

Sivilla vuole tornare sul pareggio di domenica contro il Castelfidardo: “Per me è stata una gara che poteva essere decisa solo da un episodio. Noi abbiamo avuto diverse occasioni, ma non siamo stati capaci di capitalizzarle. Nel primo tempo la nostra prestazione è stata deludente, mentre nel secondo tempo siamo cresciuti anche se, purtroppo, non è stato sufficiente. Non facciamo drammi, sappiamo quanto valiamo e dove possiamo arrivare. Ancora serve molto lavoro”.

Domenica nella prima trasferta stagionale i granata andranno a Macerata: “E’ sempre stimolante - spiega l’attaccante ex Ancona - affrontare avversari di un certo calibro. Quando giochi con delle squadre attrezzate non ti servono stimoli, perché sei sempre portato a dare qualcosa in più sia per te stesso che per il gruppo”.


 

ASCOLTA LA DIRETTA2

 

 

 

Notizie dall'Appennino Camerte - RadioC1

Riaperto a Cingoli il viadotto Castreccioni

Riaperto a Cingoli il viadotto Castreccioni
Riaperto il viadotto Castreccioni a Cingoli. Il ponte, che conta 14 campate e si sviluppa per 330 metri, è stato oggetto di…

newtec nuovo

RADIOC1INBLU

Indirizzo: Via Macario Muzio, 8 - 62032 Camerino (Mc)
Telefono:  0737.633180
Cellulare:  335.5367709
E-mail:  radioc1inblu@gmail.com

 ASCOLTA LA DIRETTA2

Clicca per ascolare il testo