facebook instagram png ridimens Podcast  ridimen logo APP ASCOLTA LA DIRETTA2

 

Campionati: e se tutto cambiasse? Le nostre ipotesi.

Mercoledì, 26 Agosto 2020 18:24 Scritto da  Letto 2856 volte
  Clicca per ascolare il testo Campionati: e se tutto cambiasse? Le nostre ipotesi. Rivoluzione nei campionati dilettantistici marchigiani. Potrebbe essere questa la soluzione alle innumerevoli problematiche imposte dallemergenza Covid in termini di durata dei campionati, numero delle partite da disputare, distanze chilometriche nelle trasferte che le squadre dovranno affrontare, nel pieno rispetto dei lunghi tempi di attesa previsti dai protocolli. Ferma restando lEccellenza a girone unico con 18 squadre, che non subirebbe cambiamenti tenuto conto anche del mancato rinvio della coppa Italia, non appare troppo azzardato ipotizzare una scelta che comporti 3 gironi di Promozione, ciascuno composto da 12 squadre, 5 gironi di Prima Categoria e 10 di Seconda, tutti con un roster di 13 compagini partecipanti. Ecco, allora, che anche la data di inizio di tutti i campionati, ad eccezione del massimo torneo regionale, potrebbe essere posticipata alla seconda metà di ottobre. Unipotesi, nella quale si sono cimentati, divertendosi davanti ad un boccale di birra, Mario Staffolani e Marcello Temperi, che stravolge non soltanto il format dei campionati, ma anche la tradizionale composizione dei gironi che potrebbero vedere la suddivisione delle squadre sulla base dei fiumi e delle vallate in cui la regione Marche è divisa. Partendo dalla Promozione il girone A potrebbe raccogliere le formazioni del pesarese e dellanconetano, tra cui i Portuali Ancona, conservando le sfide tra squadre pesaresi che hanno caratterizzato anche le passate stagioni e proponendo, tra laltro, un interessante derby tra Sassoferrato Genga e Moie Vallesina che ritornerebbe dopo quello della stagione che vide la promozione in Eccellenza del Sassoferrato e la retrocessione in Prima Categoria del Moie. Un inedito girone B, che raccoglierebbe squadre al confine tra le province di Ancona e Macerata, potrebbe non vedere più lo storico derby Maceratese - Civitanovese nellipotesi in cui venga inserita la Cluentina, che disputerebbe così la stracittadina maceratese. Ecco, allora, che per i rossoblu rivieraschi il derby diverrebbe quello con il Trodica e il Montecosaro, le maceratesi inserite nelleventuale girone C iniseme al Corridonia e che andrebbe a completarsi con squadre fermane e ascolane, ivi compreso il Centobuchi salito alla categoria superiore dopo la rinuncia della Sampaolese.   Promozione A Promozione B Promozione C CANTIANO FILOTTRANESE CIVITANOVESE FERMIGNANO OSIMO STAZIONE TRODICA GABICCE GRADARA VIGOR CASTELFIDARDO CENTOBUCHI 1972 MP VALFOGLIA OSIMANA CORRIDONIA K SPORT MONTECCHIO PASSATEMPESE MONTECOSARO MONDOLFO CLUENTINA  PALMENSE BARBARA PORTORECANATI FUTURA 96 VILLA SAN MARTINO LORETO M. CAMPIGLIONE OLIMPIA MARZOCCA POTENZA PICENA MONTICELLI SASSOFERRATO MACERATESE MONTERUBBIANESE MOIE VALLESINA CHIESANUOVA  CASTIGNANO PORTUALI ANCONA AURORA TREIA ATLETICO CENTOBUCHI   La Prima Categoria portata a 5 gironi andrebbe a rivoluzionare quello che era stato definito un girone C da Champions con le squadre suddivise sulla base delle vallate del Chienti e del Potenza. Ecco, dunque, che nel girone C si disputerebbero i sentiti derby Pioraco - Fiuminata e Camerino - Folgore Castelraimondo, con sullo sfondo la Fabiani Matelica, mentre la corazzata Casette Verdini, da molti indicata come la regina dellestate, traslocherebbe nel girone D insieme, tra le altre, a Montemilone Pollenza, Settempeda, Urbis Salvia e le matricole Elfa Tolentino e Caldarola G.N.C., che diventa uderby novità per la categoria.  Prima A Prima B Prima C ATLETICO TAVULLIA FALCONARESE BORGO MINONNA CAGLIESE CASTELBELLINO CUPRAMONTANA AVIS MONTECALVO SAN COSTANZO VILLA MUSONE SANTA VENERANDA S.ORSO STAFFOLO OSTERIA NUOVA REAL METAURO SAN BIAGIO VIS MARA 2008 MAROTTA LE TORRI PESARO CALCIO MONSERRA LABOR VADESE MONTEMARCIANO SAMPAOLESE FERMIGNANO CALCIO CASTELLEONESE FABIANI MATELICA AUDAX PIOBBICO LAURENTINA FIUMINATA MERCATELLESE COLLE 2006 CAMERINO  LUNANO  CASTELFRETTESE PIORACO TAVERNELLE CHIARAVALLE F.CASTELRAIMONDO   Prima D Prima E CALDAROLA CASTELDILAMA CASETTE VERDINI OFFIDA ELFA TOLENTINO POL.COSSINEA M. POLLENZA MONTALTO CSKA CORRIDONIA AZZURRA MARINER SAN CLAUDIO S.MARIA TRUENTINA ELPIDIENSE CASCINARE SANGIORGESE PINTURETTA R.V. PAGLIARE SETTEMPEDA  ORSINI MONTICELLI URBIS SALVIA RAPAGNANO FERMO MONTOTTONE-GROTTESE APPIGNANESE MONSANPIETRO MORICO P. DI MONTEGIORGIO CUPRENSE   1933   Una rivoluzione che, come detto sopra, andrebbe a coinvolgere anche il campionato di Seconda Categoria che da 8 salirebbe a 10 gironi con il relativo ripescaggio di ulteriori 3 squadre dalla Terza Categoria: Junior Pergolese, Pole calcio e Real Molino.   Seconda A Seconda B Seconda C AVIS SASSOCORVARO FALCO ACQUALAGNA JUNIOR PERGOLESE (R) CARPEGNA VIS CANAVACCIO ISOLA DI FANO VIRDISSIMA APECCHIO PIANDIROSE CSI DELFINO FANO CASININA POLE CALCIO ( R ) CUCCURANO SANTA CECILIA URBANIA GRADARA CALCIO OFF SIDE FRONTONESE USAV PISAURUM  MAIOR  SCHIETI MURAGLIA TORRE SAN MARCO O. MACERATA FELTRIA ARZILLA AVIS ARCEVIA  REAL ALTOFOGLIA ATLETICO RIVER  VICTORIA BRUGNETO PEGLIO VILLA CECCOLINI PONTERIO MONTECERIGNONE V REAL GIMARA O. OSTRA VETERE VALFOGLIA TAVOLETO PONTE SASSO MAROTTESE PIANDIMELETO FRONTINO JUNIOR CENTRO CITTA CORINALDO   Seconda D Seconda E Seconda F REAL CAMERANESE AURORA JESI REAL MOLINO ( R ) ANKON DORICA  LARGO EUROPA CITTà DI CIVITANOVA  BORGHETTO VICTORIA STRADA MONTELUPONESE PIETRALACROCE S.FRANCESCO CINGOLI UNITED CIVITANOVA NUOVA FOLGORE AGUGLIANO POLVERIGI V.S.ELPIDIO VIOLA NUOVA SIROLESE MAIOLATI VIS FALERIA VARANO SERRANA 1933 UNIONE PICENA PIANO SAN LAZZARO ARGIGNANO PORTO POTENZA TERRE DELLA LACRIMA LEONESSA MONTORO MORROVALLE PALOMBINA VECCHIA ACCADEMIA CALCIO MONTECASSIANO  CALCIO   CASTELFIDARDO CAMERATESE ARIES TRODICA  MONSANO OSIMO 2011 RECREATIVO P.S.E. SENIGALLIA CALCIO CSI RECANATI REAL PORTO   Seconda G Seconda H Seconda I Seconda J ABBADIENSE VIS GUALDO GROTTAMMARE PICENO UNITED ATLETICO MACERATA TELUSIANO AVI RIPATRANSONE OLIMPIA SPINETOLI BELFORTESE CASETTE DETE ATLETICO PORCHIA PRO CALCIO ASCOLI ESANATOGLIA MONTEGRANARO REAL CUPRENSE JRVS ASCOLI JUVENTUS CLUB VEREGRA MONTEFIORE U.PIAZZA IMMACOLATA PALOMBESE PENNESE VALTESINO ACQUASANTA CALCIO POLLENZA BORGO MOGLIANO PETRITOLI 1960 MALTIGNANESE VIGOR MACERATA MONTE E TORRE GROTTAZZOLINA V.FOLIGNANO SAN MARCO PETRIOLO MAGLIANO CALCIO F.C. PEDASO  VIS STELLA RIPESANGINESIO S. CATERINA TORRIONE  ACQUAVIVA SAN GINESIO CORVA CALCIO AGRARIA CLUB COMUNANZA SARNANO BORGO ROSSELLI MANDOLESI CASTORANESE SEFRENSE VIGOR MONTECOSARO MONTEPRANDONESE AUDAX PAGLIARE   Un divertente gioco allipotesi quello compiuto da Mario e Marcello che, tuttavia, potrebbe rimanere tale, visto che la parola finale al riguardo spetta, naturalmente, al Comitato Figc Marche chiamato a pronunciarsi nei prossimi giorni.   Fabio Ubaldi
Campionati: e se tutto cambiasse? Le nostre ipotesi.

 

Rivoluzione nei campionati dilettantistici marchigiani. Potrebbe essere questa la soluzione alle innumerevoli problematiche imposte dall'emergenza Covid in termini di durata dei campionati, numero delle partite da disputare, distanze chilometriche nelle trasferte che le squadre dovranno affrontare, nel pieno rispetto dei lunghi tempi di attesa previsti dai protocolli.

Ferma restando l'Eccellenza a girone unico con 18 squadre, che non subirebbe cambiamenti tenuto conto anche del mancato rinvio della coppa Italia, non appare troppo azzardato ipotizzare una scelta che comporti 3 gironi di Promozione, ciascuno composto da 12 squadre, 5 gironi di Prima Categoria e 10 di Seconda, tutti con un roster di 13 compagini partecipanti. Ecco, allora, che anche la data di inizio di tutti i campionati, ad eccezione del massimo torneo regionale, potrebbe essere posticipata alla seconda metà di ottobre.

Un'ipotesi, nella quale si sono cimentati, divertendosi davanti ad un boccale di birra, Mario Staffolani e Marcello Temperi, che stravolge non soltanto il format dei campionati, ma anche la "tradizionale" composizione dei gironi che potrebbero vedere la suddivisione delle squadre sulla base dei fiumi e delle vallate in cui la regione Marche è divisa.

Partendo dalla Promozione il girone A potrebbe raccogliere le formazioni del pesarese e dell'anconetano, tra cui i Portuali Ancona, conservando le sfide tra squadre pesaresi che hanno caratterizzato anche le passate stagioni e proponendo, tra l'altro, un interessante derby tra Sassoferrato Genga e Moie Vallesina che ritornerebbe dopo quello della stagione che vide la promozione in Eccellenza del Sassoferrato e la retrocessione in Prima Categoria del Moie. Un inedito girone B, che raccoglierebbe squadre al confine tra le province di Ancona e Macerata, potrebbe non vedere più lo storico derby Maceratese - Civitanovese nell'ipotesi in cui venga inserita la Cluentina, che disputerebbe così la stracittadina maceratese. Ecco, allora, che per i rossoblu rivieraschi il derby diverrebbe quello con il Trodica e il Montecosaro, le maceratesi inserite nell'eventuale girone C iniseme al Corridonia e che andrebbe a completarsi con squadre fermane e ascolane, ivi compreso il Centobuchi salito alla categoria superiore dopo la rinuncia della Sampaolese.

 

Promozione A Promozione B Promozione C
CANTIANO FILOTTRANESE CIVITANOVESE
FERMIGNANO OSIMO STAZIONE TRODICA
GABICCE GRADARA VIGOR CASTELFIDARDO CENTOBUCHI 1972 MP
VALFOGLIA OSIMANA CORRIDONIA
K SPORT MONTECCHIO PASSATEMPESE MONTECOSARO
MONDOLFO CLUENTINA  PALMENSE
BARBARA PORTORECANATI FUTURA 96
VILLA SAN MARTINO LORETO M. CAMPIGLIONE
OLIMPIA MARZOCCA POTENZA PICENA MONTICELLI
SASSOFERRATO MACERATESE MONTERUBBIANESE
MOIE VALLESINA CHIESANUOVA  CASTIGNANO
PORTUALI ANCONA AURORA TREIA ATLETICO CENTOBUCHI

 

La Prima Categoria portata a 5 gironi andrebbe a rivoluzionare quello che era stato definito un "girone C da Champions" con le squadre suddivise sulla base delle vallate del Chienti e del Potenza. Ecco, dunque, che nel girone C si disputerebbero i sentiti derby Pioraco - Fiuminata e Camerino - Folgore Castelraimondo, con sullo sfondo la Fabiani Matelica, mentre la corazzata Casette Verdini, da molti indicata come la "regina dell'estate", traslocherebbe nel girone D insieme, tra le altre, a Montemilone Pollenza, Settempeda, Urbis Salvia e le "matricole" Elfa Tolentino e Caldarola G.N.C., che diventa uderby novità per la categoria. 

Prima A Prima B Prima C
ATLETICO TAVULLIA FALCONARESE BORGO MINONNA
CAGLIESE CASTELBELLINO CUPRAMONTANA
AVIS MONTECALVO SAN COSTANZO VILLA MUSONE
SANTA VENERANDA S.ORSO STAFFOLO
OSTERIA NUOVA REAL METAURO SAN BIAGIO
VIS MARA 2008 MAROTTA LE TORRI
PESARO CALCIO MONSERRA LABOR
VADESE MONTEMARCIANO SAMPAOLESE
FERMIGNANO CALCIO CASTELLEONESE FABIANI MATELICA
AUDAX PIOBBICO LAURENTINA FIUMINATA
MERCATELLESE COLLE 2006 CAMERINO 
LUNANO  CASTELFRETTESE PIORACO
TAVERNELLE CHIARAVALLE F.CASTELRAIMONDO

 

Prima D Prima E
CALDAROLA CASTELDILAMA
CASETTE VERDINI OFFIDA
ELFA TOLENTINO POL.COSSINEA
M. POLLENZA MONTALTO
CSKA CORRIDONIA AZZURRA MARINER
SAN CLAUDIO S.MARIA TRUENTINA
ELPIDIENSE CASCINARE SANGIORGESE
PINTURETTA R.V. PAGLIARE
SETTEMPEDA  ORSINI MONTICELLI
URBIS SALVIA RAPAGNANO
FERMO MONTOTTONE-GROTTESE
APPIGNANESE MONSANPIETRO MORICO
P. DI MONTEGIORGIO CUPRENSE   1933

 

Una rivoluzione che, come detto sopra, andrebbe a coinvolgere anche il campionato di Seconda Categoria che da 8 salirebbe a 10 gironi con il relativo ripescaggio di ulteriori 3 squadre dalla Terza Categoria: Junior Pergolese, Pole calcio e Real Molino.

 

Seconda A Seconda B Seconda C
AVIS SASSOCORVARO FALCO ACQUALAGNA JUNIOR PERGOLESE (R)
CARPEGNA VIS CANAVACCIO ISOLA DI FANO
VIRDISSIMA APECCHIO PIANDIROSE CSI DELFINO FANO
CASININA POLE CALCIO ( R ) CUCCURANO
SANTA CECILIA URBANIA GRADARA CALCIO OFF SIDE
FRONTONESE USAV PISAURUM  MAIOR 
SCHIETI MURAGLIA TORRE SAN MARCO
O. MACERATA FELTRIA ARZILLA AVIS ARCEVIA 
REAL ALTOFOGLIA ATLETICO RIVER  VICTORIA BRUGNETO
PEGLIO VILLA CECCOLINI PONTERIO
MONTECERIGNONE V REAL GIMARA O. OSTRA VETERE
VALFOGLIA TAVOLETO PONTE SASSO MAROTTESE
PIANDIMELETO FRONTINO JUNIOR CENTRO CITTA' CORINALDO

 

Seconda D Seconda E Seconda F
REAL CAMERANESE AURORA JESI REAL MOLINO ( R )
ANKON DORICA  LARGO EUROPA CITTà DI CIVITANOVA 
BORGHETTO VICTORIA STRADA MONTELUPONESE
PIETRALACROCE S.FRANCESCO CINGOLI UNITED CIVITANOVA
NUOVA FOLGORE AGUGLIANO POLVERIGI V.S.ELPIDIO VIOLA
NUOVA SIROLESE MAIOLATI VIS FALERIA
VARANO SERRANA 1933 UNIONE PICENA
PIANO SAN LAZZARO ARGIGNANO PORTO POTENZA
TERRE DELLA LACRIMA LEONESSA MONTORO MORROVALLE
PALOMBINA VECCHIA ACCADEMIA CALCIO MONTECASSIANO
 CALCIO   CASTELFIDARDO CAMERATESE ARIES TRODICA
 MONSANO OSIMO 2011 RECREATIVO P.S.E.
SENIGALLIA CALCIO CSI RECANATI REAL PORTO

 

Seconda G Seconda H Seconda I Seconda J
ABBADIENSE VIS GUALDO GROTTAMMARE PICENO UNITED
ATLETICO MACERATA TELUSIANO AVI RIPATRANSONE OLIMPIA SPINETOLI
BELFORTESE CASETTE D'ETE ATLETICO PORCHIA PRO CALCIO ASCOLI
ESANATOGLIA MONTEGRANARO REAL CUPRENSE JRVS ASCOLI
JUVENTUS CLUB VEREGRA MONTEFIORE U.PIAZZA IMMACOLATA
PALOMBESE PENNESE VALTESINO ACQUASANTA CALCIO
POLLENZA BORGO MOGLIANO PETRITOLI 1960 MALTIGNANESE
VIGOR MACERATA MONTE E TORRE GROTTAZZOLINA V.FOLIGNANO
SAN MARCO PETRIOLO MAGLIANO CALCIO F.C. PEDASO

 VIS STELLA

RIPESANGINESIO S. CATERINA TORRIONE  ACQUAVIVA
SAN GINESIO CORVA CALCIO AGRARIA CLUB COMUNANZA
SARNANO BORGO ROSSELLI MANDOLESI CASTORANESE
SEFRENSE VIGOR MONTECOSARO MONTEPRANDONESE AUDAX PAGLIARE

 

Un divertente "gioco all'ipotesi" quello compiuto da Mario e Marcello che, tuttavia, potrebbe rimanere tale, visto che la parola finale al riguardo spetta, naturalmente, al Comitato Figc Marche chiamato a pronunciarsi nei prossimi giorni.

 

Fabio Ubaldi


 

ASCOLTA LA DIRETTA2

COPIA omaggio nostra 330x210

newtec nuovo

Notizie dall'Appennino Camerte - RadioC1

Ripensare la città, le idee del Consiglio di quartiere Centro Storico Tolentino

Ripensare la città, le idee del Consiglio di quartiere Centro Storico Tolentino
Ha proseguito nell’intento di portare le proprie idee per ripensare la città il Consiglio di Quartiere Centro storico presieduto da Luigino Luconi…

RADIOC1INBLU

Indirizzo: Via Macario Muzio, 8 - 62032 Camerino (Mc)
Telefono:  0737.633180
Cellulare:  335.5367709
E-mail:  radioc1inblu@gmail.com

 ASCOLTA LA DIRETTA2

Clicca per ascolare il testo